BigBat

 

 

Lui era bellissimo. Proprio quello stereotipo di uomo che qualunque donna vorrebbe sbattersi per questione di mera autostima. Atletico, ma non palestrato, alto ma non altissimo. Abbronzato, ma abbronzatura da sport. Naso a punta, ma molto maschile. Occhi castani, ma sguardo pentrante. Bicipiti, addominali, glutei, pettorali, quadricipiti, dorsali, quadricipiti femorali da manuale accademico di medicina. Pisello GROSSO, ma non di quelli che spaventano.

Insomma, BigBat, ad una prima occhiata, era l’uomo perfetto.

Primo appuntamento: cena in enoteca. Molti interessi, molte risate, molti sguardi complici.

Secondo appuntamento: essendo io impegnata precedentemente, lui attende, mi raggiunge, finiamo la serata insieme con una gran ciuccione e un “te l’appoggio” che presagisce grandi prestazioni.

Terzo appuntamento: aperitivo/compleanno del suo amico. Successiva cena tête-à-tête e che fai non lo inviti a salire?

Siccome a questo punto della storia eravamo al terzo appuntamento e non si sa come abbia fatto a non saltargli addosso fino ad ora, salì.

E volete sapere come fu?

Io non me lo ricordo. Ero troppo sbronza. Sia di tanta bellezza che di tanto vino. Sì perchè tra cin cin, tanti auguri, brindiamo noi, brindano loro e poi la cena, senti che buono questo vino, altro cin cin, altro brindisi a noi e uno a me e uno a te, sono tornata a casa che non è che ci capissi più di tanto. Ma so per certo che in quella camera sono successe molte cose di cui posso andare fiera.

Rimase a dormire da me, BigBat. Dormimmo fino a tardi. Ricordo di aver aperto gli occhi e aver visto la punta di quel naso perfetto, la spalla, il bicipite e così via.

Il caffè appena uscito, bevuto tra le lenzuola. I sorrisi, il sesso (e me lo ricordo. Ricordo anzi di aver fatto una lezione di anatomia approfondita “ah, quindi è così che è fatto sto muscolo qua eh?”), l’abbraccio.

E non lo vidi mai più.

Se ne andò con questa frase “ma quando tu vai al cinema e vedi un film bellissimo, poi mica lo vai a rivedere no?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...